Cerca

Agenda del Presidente

Sembrava che ottobre, mese che prelude alla riduzione invernale delle attività del Club, potesse essere scarno e con pochi eventi significativi e invece … Invece già sabato 2 c’è stata la concomitanza di due importanti manifestazioni:

- la penultima tappa del Giro d’Italia a nuoto realizzato da Salvatore Cimmino e dedicato al rispetto dei diritti delle persone con disabilità affinché queste possano vivere una vita indipendente esercitando il proprio diritto all’autodeterminazione. Sicuramente ne sapremo di più leggendo lo specifico articolo predisposto da Camali e Agostini che vi hanno presenziato.

- sempre il 2 ottobre, ha avuto luogo all’isola di San Servolo l’Open Day Basket – Venezia è Basket, evento organizzato dal Club, grazie al nostro attivissimo Claudio Bonamano, con la collaborazione del gruppo FB “Venezia è Basket”. Tanti i campioni presenti, nomi noti del basket italiano, ma pure tanti gli appassionati e pure numerosi i nostri soci. Non voglio aggiungere altro in quanto Bonamano ha predisposto un preciso resoconto della giornata.

- venerdì 8 ottobre, grazie alla incisività di Annalisa Rosada e di Massimo Carlon, la Commissione Azioni sociali e disabilità ha predisposto una lettera da inviare a tutte le società sportive (per ora di Lido e Pellestrina) illustrando un progetto che prevede l'aggiornamento dell'elenco delle Associazioni sportive Veneziane per addivenire alla conoscenza della accessibilità e fruibilità degli impianti anche da parte delle persone diversamente abili. I risultati potrebbero trovare appoggio nel portale del Comune di Venezia che ne permetterebbe un’ampia visibilità di consultazione.

- sabato 16 siamo andati a Cortina d’Ampezzo per incontrare alcuni sportivi che avevano dimostrato interesse alla costituzione di un Panathlon Club ampezzano. Oltre al Vicesindaco Luigi Alverà, erano presenti il Consigliere internazionale Giorgio Chinellato e il Governatore dell’Area 1 Giuseppe Falco.




Hanno partecipato anche alcuni nostri soci: Paolo Chiaruttini, Antonella Gierardini, Maurizio Monego, Andrea Morelli, Giovanna Rizzo, GiantiSimoni e Diego Vecchiato. Esauriti i saluti iniziali da parte di Alverà, Chinellato, Falco e il sottoscritto, Monego ha preso la parola commentando alcune slides per far conoscere il Panathlon nella sua filosofia di pensiero e nelle sue azioni. Le persone presenti hanno dimostrato un certo interesse, ponendo alla fine anche varie domande. È seguita una cena che ha favorito alcuni “amarcord” tra panathletidi oggi e di domani, ma più che altro ha saputo cementare, nello spirito panathletico, il legame di amicizia fra le persone presenti, legame che auspichiamo possa rafforzarsi con la costituzione del Club ampezzano.

- mercoledì 27 ottobre è stata la giornata clou dell’attività panathletica veneziana. Al Teatro Goldoni, gentilmente concesso dalla Amministrazione comunale, ha avuto luogo il 12° PanathlonDay. Fra le autorità presenti ci fa piacere citare Andrea Tomaello, Vicesindaco e Assessore allo Sport del Comune di Venezia; Giorgio Chinellato, Consigliere Internazionale Panathlon; Giuseppe Falco, Governatore Area 1Panathlon; Stefania Lando, Presidente del Panathlon Club Chioggia con Carlo Albertini, Segretario e Tesoriere del medesimo Club; Massimo Zanotto, Delegato Coni Provinciale; Alberto Libralesso, Coordinatore Educazione Fisica - Ufficio Scolastico Provinciale di Venezia; Alyosha Scarpa, responsabile sede Volksbank Venezia, main sponsor della manifestazione.





Tanti i soci presenti (anche se in numero leggermente inferiore al passato); tante pure le persone da premiare, ma sicuramente tanti gli studenti presenti, accompagnati da genitori e amici.







(Le foto sono di Gianti Simoni)

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti